sabato 25 settembre 2010

Balsamo Nutriente Splend'Or

Vi parlo del Balsamo Nutriente della Splend'Or, ovvero quello col tappino azzurro.
Sono stata attratta da lui perché ne ho sempre sentito parlare molto bene in vari forum, e visto il suo prezzo irrisorio ho deciso di acquistarlo.


Il flacone contiene 300 ml di prodotto per un costo che varia attorno l'euro, e in alcuni casi lo si può trovare anche a 75 cent.
Il prodotto è di colore bianco, molto liquido e questo a mio parere è stato l'unico svantaggio ma si può sicuramente chiudere un occhio.
L'INCI è davvero buono..eccolo qui:
Acqua, Stearyl Alcohol, Ethylhexyl Stearate, Cethyl Alcohol, Hydrolyzed Collagen, Guar Hydroxypropyltrimonium Chloride, Cetrimonium Chloride,Propylene Glycol, Glycerin, Alcohol Denat, Citric Acid, Parfum, Hexyl Cinnamal, Benzyl Salicylate, Benzyl Alcohol, Methylchloroisothiazolinone, Methylisothiazolinone.

Nella lista non è presente nessuno che sia inaccettabile.
Per quanto riguarda il suo funzionamento è soddisfacente, mantiene i capelli morbidi e li nutre. Se la cute è molto sensibile riesce ad idratarla QUASI perfettamente, le punte dopo l'asciugatura rimangono un pò secchi e non perfettamente nutriti.
Per il suo prezzo e la qualità lo consiglio e di sicuro sarà di nuovo un mio acquisto. La prossima volta acquisterò il Balsamo Delicato, quello col tappino rosso...e forse farò qualche pensierino sulle maschere.

Tutta la linea Splend'or è composta dal famoso Balsamo al Cocco (tappino giallo), Balsamo Nutriente (tappino azzurro), Balsamo Delicato (tappino rosso), Shampoo Baby, Maschera Nutriente (confezione rossa), Maschera Ristrutturante (confezione gialla).
Sempre della linea Splend'or ci sono le lacche, Lacca Forte, Iperforte e Normale..che saranno un mio prossimo acquisto.


Se avete provato questo prodotto o altri di questa linea esprimete pure il vostro parere, sarà utile sia per me e per qualsiasi persona lo leggerà ^_^


3 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. adoro splendor al cocco invece les maschere non avevo mai visto

    RispondiElimina