sabato 19 settembre 2015

WIND "Una Grande Giornata" | Tecnologia VS Realtà

La tecnologia è sempre più presente nella nostra vita, se iniziamo a pensare a qualsiasi cosa o avvenimento riusciremo facilmente a collegarlo a quest'ultima. L'evoluzione tecnologica di cui siamo stati testimoni negli ultimi 50 anni ha avuto un impatto più che significativo sul nostro stile di vita. Come per moltissime altre persone personalmente trovo che occupi parecchio posto nella mia vita e sinceramente non riuscirei ad immaginare la vita diversamente.

Anche se la tecnologia è molto presente nella mia vita di tutti i giorni, dall'attività più semplice a quella più complessa, riesco comunque a "scollegarmi" e a vivere appieno la vita reale e il mondo esterno. Penso proprio che con il giusto equilibrio si riesca a far combaciare Tecnologia e Realtà, senza che la prima oscuri il mondo reale, la natura e la vita.

Wind ha deciso di esplorare questo rapporto fra uomo e tecnologia, realizzando un piccolo film in collaborazione con "Ogilvy e Mather Advertising".


Il messaggio non ha altro significato che farci riflettere sulle emozioni vere, quelle che uno scherzo del pc non può farci vivere. La vita vera offre e offrirà sempre esperienze più complete, nel film viene messa in scena la contrapposizione fra vita reale e vita virtuale, fra tecnologia amica che aiuta a vivere e tecnologia che isola. E naturalmente nel film a vincere sarà la tecnologia amica, il messaggio che si vuole trasmette allo spettatore è quello di stare più vicini alle emozioni vere e alla realtà.

Il protagonista del film è un ragazzino sui dodici anni che deve scegliere fra trascorrere un pomeriggio a giocare davanti allo schermo oppure giocare all'esterno con i suoi amici del cuore, sceglierà questi ultimi e passerà così #unagrandegiornata che non avrebbe altrimenti vissuto.


La preoccupazione per la deriva virtuale dei nativi digitali è attuale così come risulta sempre più reale il rischio di dimenticarsi il mondo che si trova al di fuori delle mura di casa. Ricordare che la tecnologia va usata con buon senso ed intelligenza è l'obiettivo finale di Wind.
Il film inoltre è accompagnato da un brano senza tempo che riesce a creare ancor più emozione, “Rocket Man” di Elton John.

Voi come vivete il vostro rapporto con la tecnologia? Che ne pensate di questo corto?


Buzzoole
*articolo sponsorizzato
Buzzoole

1 commento:

  1. canzone stupenda che amo! corto molto bello, io amo la tecnologia ma sono d'accordo in pieno..uscire e vivere la vita vera fuori è sempre un'altra cosa ;)

    mallory

    RispondiElimina