sabato 21 luglio 2018

Food Break | Banana Bread

Oggi parliamo di un dolce che ho sempre voluto realizzare ma che per un motivo o l'altro ho sempre rimandato, sto parlando del Banana Bread e il merito della realizzazione va dato a delle banane che erano decisamente troppo mature per essere mangiate.
Il Banana Bread è un dolce americano grazie al quale si posso "riciclare" quelle banane troppo mature e morbide per essere mangiate normalmente e soprattutto in estate questo frutto matura in pochissimo tempo.
Questo dolce è perfetto per la colazione e per essere inzuppato nel caffè o nel cappuccino, lo si può impreziosire con della cannella o delle gocce di cioccolato (o come nella mia ricetta, con entrambi).


Ingredienti:
100 Gr di burro,
200 Gr di farina,
2 banane molto mature,
2 uova,
150 Gr di zucchero di canna,
1/2 bustina di lievito per dolci,
1 pizzico di sale,
1 cucchiaino di cannella,
gocce di cioccolato.



Procedimento:
in una ciotola schiacciate le banane fino a renderle una pappetta (termine tecnico), unite lo zucchero e successivamente il burro, amalgamate il tutto fino ad ottenere una crema.
Unite ora le uova, una alla volta, il sale e mescolate energicamente.

Potete unire ora la farina e il lievito precedentemente setacciati, mescolate e unite la cannella e una generosa quantità di gocce di cioccolato.
Imburrata la teglia, io utilizzo quella per plumcake e versato il composto. Infornate a 180° in forno ventilato per circa 30 minuti, il dolce sarà pronto quando avrà raddoppiato il volume e ottenuto una colorazione dorata.

Servite taglio a fette accompagnato da marmellata e/o un cappuccino ;)

1 commento:

  1. Mangiato qualche volta anche io. Davvero soffice e delizioso!

    RispondiElimina